giovedì 30 agosto 2012

Sono nuovamente qui...

Oggi vorrei parlarvi di mille cose, ma mi limiterò a una sola cosa, che usiamo all'incirca tutti i giorni, i famosi pelati...
Purtroppo, erano 3 anni che non ne mangiavo più, avendone provate di varie case, mi davano tutti dei gran bruciori di stomaco, non so se per colpa della latta dove vengono conservati, o a causa dei conservanti che mettono dentro, ci avevo rinunciato, fino a quando la grandiosa idea...
Avendoli già usati 2 volte, posso dire che è l'alternativa per me migliore...
Quando sono tornata da Cesena, sono andata comprare i pomodori, e mi sono messa all'opera...
Ho preso la cassa e arrivata a casa, ho lavato per bene i pomodori, messi a sterilizzare i vasetti, e messo a bollire una pentola di acqua...
Ecco a voi il risultato...

INGREDIENTI:
* Pomodori da passata
* Tanta buona volontà, pazienza e preferibilmente giornate non troppo assolate, o per lo meno non troppo afose... XD

PREPARAZIONE:
Cominciamo con mettere un grande pentolone con dell'acqua e mettiamo al suo interno i barattoli e i coperchi, con un canovaccio per non farli rompere, e bolliamo per mezz'ora.
Nel frattempo prendiamo una pentola e riempiamola a metà, e portiamo ad ebollizione.
Laviamo per bene i pomodori, e incidiamoli su una sola estremità con una croce.
Quando l'acqua comincia a bollire tuffiamo i pomodori, e lasciamoli all'incirca un minuto in acqua, o fino a quando non si formi una crepa nella pelle.
A questo punto con una schiumarola tiriamoli fuori e mettiamoli in uno scolapasta a far scocciolare e intiepidire.
Dopo averli fatti intiepidire, togliamo la buccia, e mettiamoli nei vasetti, chiudiamo, e rimettiamo a bollire i vasetti per un'altra mezz'ora, tiriamoli fuori, mettiamoli capovolti, e facciamoli freddare fino al completo avvenimento del sotto vuoto.
A questo punto mettiamoli in dispensa, e ora possiamo prepararci tanti buoni sughetti...
E BUON APPETITO!!

sabato 25 agosto 2012

Sono tornata insieme alla torta al limone

Ebbene si, pur non volendo, sono tornata...
Le vacanze sono state favolose, e mi sono divertita come sempre con mia cugina...
Nonostante fossi tornata ieri mattina alle 3, alle 8 ero già in piedi a spadellare...
E non ho ancora finito, visto che sto facendo i pelati in casa... XD
A parte questo volevo proporvi la ricetta che ho fatto ieri...
L'ho registrata, modificata, tagliata, e via dicendo per poi caricarla sul tubo...
Non è da me, ma volevo provare... XD
Spero che vi piaccia...

Un abbraccio

mercoledì 15 agosto 2012

Umm Mojito??

Ebbene si belle donzelle, e bei donzelli, non si sa mai... XD
Il mio compagna ama molto il mojito, e io per non andare tutte le volte a Milano a berlo al bar dei nostri amici, me lo sono fatta spiegare, e mi sono messa all'opera...
Ammetto che non avevo il pestello, e mi sono ingegnata nell'usare il manico del trita carne, ma da sabato sera il problema non si porge più...
E si, il nostro amico mi ha regalato il pestello in legno troppo bello, e sono contentissima!!!
A parte questo, ecco cosa riesco a tirare fuori con il mio pestello...


INGREDIENTI:
* 1/2 lime a testa
* Ghiaccio
* Rhum bianco
* Soda
* Zucchero di canna
* Menta

PREPARAZIONE:
In un bicchiere per fare i coktail pestati, mettete il mezzo lime tagliato a 4, con un abbondante cucchiaio di zucchero di canna, e cominciate a pestare, fino a far uscire tutto il succo.
Lasciamolo un'attimo riposare, nel frattempo, laviamo le foglie di menta, io solitamente ne metto al massimo 10 di quelle piccole, e aggiungiamole al pestato, diamoli una pestata velocissima, aggiungiamo il ghiaccio, fino a riempire tutto il bicchiere, aggiungiamo 2/3 del bicchiere con il rhum, e il restante di soda.
Prendiamo un cucchiaino con il manico lungo e cominciamo a girare il composto, fino ad aver unito il tutto...
E con questo rinfrescante coktail, non mi resta che augurarvi BUON FERRAGOSTO E...CIN CIN!!

Vi saluto, ci vediamo a breve!!


Si anche io riesco ad andare in vacanza...
Per pochi giorni vado dai miei parenti a Cesena...
Infatti questo post, è stato programmato per essere pubblicato il giorno della partenza, speriamo solo di non trovare traffico... XD
Con questo post, vi auguro buone vacanze, e a presto con nuove ricette...
E al mio rientro pubblicherò una ricetta golosa golosa... XD

lunedì 13 agosto 2012

Cous cous all'osso buco e verdure

Venerdì siamo andati sul Passo della Presolona...
E' stata una giornata divertente, e ho fatto una cosa che non mi sarei mai aspettata...
Sono andata sul bob, una cosa che non avrei mai pensato di fare, non per paura, ma per la mia mancanza di voglia... XD
Tutto documentato, e alla fine mi sono anche divertita un sacco...
Tornata a casa erano già le 7, e la mattina avevo comprato 2 ossi buchi, ed ecco cosa ne ho ricavato...

INGREDIENTI:
* 2 ossi buco a persona
* 2Carote
* 1 Gambo di sedano
* 1 Cipolla
* 2 Patate
* 1 bicchiere di Vinchef
* Sale
* Olio evo
* 325 gr di passata
* Acqua q.b.
* Piramidi di sale Falksalt al peperoncino
* Cous Cous Molino Chiavazza

PREPARAZIONE:
Per prima cosa prendiamo le verdure, puliamole e tagliamole a tocchetti abbastanza grandi.
In una pentola, mettiamo un filo di olio, e aggiungiamo le verdure e facciamole andare qualche minuto.
Aggiungiamo la carne, e facciamola rosolare.
Sfumiamo con un bicchiere di Vinchef, saliamo e aggiungiamo la salsa e facciamo cuocere per circa mezz'ora.
Nel frattempo, prepariamo il cous cous Molino Chiavazza seguendo le istruzioni, o in alternativa, usando un brodo vegetale.
Una volta cotta la carne e le verdure inpiattiamo mettendo un letto di cous cous e il condimento, e spolverizziamo con i cristalli di sale al peperoncino di Falksalt per dargli una leggera croccantezza.
A questo punto non mi resta che augurarvi BUON APPETITO!!!

P.s. Il ciccio, l'ha divorato al volo!! XD

domenica 12 agosto 2012

Pollo alla cacciatora

Ebbene si, giovedì sera avevo voglia di provare qualcosa di nuovo e di diverso...
Non amo mangiare la carne, preferisco la pasta e le verdure, ma a volte bisogna cambiare, ed ecco cosa sono riuscita a combinare...
Stavo pensando e ripensando a cosa avrei potuto combinare con 2 sovra cosce di pollo, dei pomodorini ciliegina e delle olive verdi...
Io generalmente amo leggere le ricette, poi passano i mesi, e gli anni, non mi ricordo mai dove abbia letto una ricetta che mi interessava, la mia voglia di cercarla è poca, e allora faccio un po a memoria e un po inventando...
Pensando pensando ogni tanto ricordo qualcosa, e qualcosa invento, ed ecco cos'è uscito l'altra sera...

INGREDIENTI:
* Pollo
* Carota, sedano, cipolla, aglio
* Olio evo
* Un bicchiere di Vinchef  (in alternativa useremo un bicchiere di vino e un rametto di rosmarino)
* Olive verdi
* Pomodorini ciliegina freschi, o in lattina

PREPARAZIONE:
Per prima cosa, prendiamo il pollo e togliamogli la pelle.
Ora prendiamo un tegame, io ho usato quello in coccio, mettiamo un filo d'olio e tritiamo la carota, il sedano, la cipolla, e l'aglio privato dell'anima.
Facciamo soffriggere, e aggiungiamo il pollo facendolo rosolare su tutti i lati.
Una volta rosolato anche il pollo, aggiungiamo un bicchiere di Vinchef, facciamo sfumare, e aggiungiamo le olive, e i pomodorini.
Copriamo la pentola e lasciamo cuocere a fuoco lento per mezz'ora fino a quando il sughetto non si è ritirato.
E BUON APPETITO!!
P.s. Vi voglio presentare chi mi tiene compagnia tutto il giorno, e non mi fa mai annoiare... Anzi mi tiene sempre occupata visto che non fa altro che chiedere un mare di coccole tutto il giorno...
Lui è Rudy il mio bimbo peloso...

sabato 11 agosto 2012

Pangrattato speciale

Per questa ricetta non ho foto, ma è una panatura che a casa mia viene usata per qualsiasi cosa...
La uso per fare i peperoni ripieni, per le polpette e qualsiasi cosa che richieda il pangrattato...
Vi lascio la ricetta, è semplice semplice, ma da ottimi risultati...
INGREDIENTI:
* Pangrattato
* Aglio
* Pecorino
* Maggiorana, basilico e rosmarino secchi

PREPARAZIONE:
Prendiamo il pangrattato, e mettiamolo in una scodella, aggiungiamo il pecorino gratuggiarto, le spezie, se volete il pepe e l'aglio privo dell'anima e tritato.
Con un cucchiaio, mescoliamo tutto bene bene, travasiamo in un contenitore di vetro, e mettiamo in frigo...
Un consiglio, prima di utilizzarlo, lasciatelo riposare in frigo almeno 2 giorni, giusto per fargli prendere un po di sapore.
E con questa ricetta, non vi auguro buon appetito, ma bensì BUONE PREPARAZIONI!!

venerdì 10 agosto 2012

Tagliatelle speciali

Questa ricetta mi è balenata in mente poco più di un anno fa...
Mia zia stava preparando le bavette con un sughetto che fa lei, e che io trovo eccezionale, ma non so come mai aprendo il suo frigo e vedendo alcuni ingredienti, mi sono illuminata...
Ho aspettato di tornare a casa per provare a sperimentare quello che avevo in mente, e il risultato è stato veramente ottimo!!!
Ecco il risultato...

INGREDIENTI:
* Pasta integrale Benedetto Cavalieri
* Panna da cucina
* Zafferano
* Prosciutto cotto a cubetti
* Zucchina
* Olio evo
* Sale & pepe
* Cipolla

PREPARAZIONE:
In una padella antiaderente, mettiamo un filo d'olio, e affettiamo finemente la cipolla e facciamo appassire, e aggiungiamo il prosciutto, lasciandolo andare circa un paio di minuti.
Nel frattempo tagliamo a julienne le zucchine, e aggiungiamole in padella, lasciamole andare per circa 5 minuti, e infine aggiungiamo la confezione di panna, e mezza confezione di acqua, il sale, il pepe e lo zafferano.
Lasciamo andare per circa 10 minuti fino a far tirare il sughetto.
Nel frattempo avremmo cotto la pasta integrale Benedetto Cavalieri, scoliamo, e passiamola in padella a fuoco vivo e serviamo in una una minicoppa finger food.
E con questa ricetta non mi resta che augurarvi BUON APPETITO!!

giovedì 9 agosto 2012

Insalata di pasta

Chi lo dice che la pasta piccola può essere solo fatta in brodo??
Beh, io non sono una persona che segue le regole, mi piace cambiare e perche no, reinventare le cose...
Ed ecco com'è nata la "mia" ricetta alternativa dell'insalata di pasta...

INGREDIENTI:
* Pasta integrale Benedetto Cavalieri
* Mais in scatola
* Uova bollite
* Cetriolini
* Cipolline
* Olive verdi
* Wurstel
* Tonno
* Pisellini fini

PREPARAZIONE:
Mettiamo a cuocere la pasta integrale Benedetto Cavalieri, scoliamola e passiamola sotto l'acqua fredda.
Mettiamola in una terrina, e aggiungiamo l'olio evo, le uova bollite e fredde tagliate a rondelle, il tonno, i cetriolini tagliati, le cipolline, il mais, i wurstel, e i pisellini...
Mescoliamo il tutto e serviamo in piattini finger food...
E' una ricetta semplice e veloce, ma veramente gustosa...
E allora non mi resta che augurarvi BUON APPETITO!!

lunedì 6 agosto 2012

Tagliattella al ragù di merluzzo

Ciao care cuochine...
Com'è andato il vostro fine settimana?? Il mio abbastanza noioso e monotono, e non è che abbia cucinato molto, anzi, ho fatto la parmigiana di zucchine, ma non ho fatto in tempo a fotografarla perche il maritozzo, appena sfornata si è avventato sulla mia povera teglia come un porcellino...
Tornando a noi, qualche giorno fa, ho fatto le tagliatelle in casa, e volevo mangiare qualcosa di diverso dal solito ragù...
Pensando e ripensando, mi sono ricordata di un piccolo esperimento che avevo fatto l'anno prima...
Ed ecco cos'è uscito, e a voi la ricetta del ragù...


Per questo piatto, io vado sempre a occhio, perciò vi dico solo gli ingredienti e a voi le dosi... :-)
INGREDIENTI:
* Filetti di merluzzo scongelati
* Carota, sedano, cipolla e aglio
* Concentrato di pomodoro
* Olio evo
* Sale & pepe
* Burro
* Prezzemolo
PREPARAZIONE:
In una padella mettete un filo d'olio, un pezzetto di burro, la carota, il sedano la cipolla e l'aglio tritate, e facciamo un soffritto.
Nel frattempo che il soffritto viene pronto, prendiamo il merluzzo e facciamolo a pezzetti con le mani, mettiamo il pesce in padella, e lasciamo andare un paio di minuti.
Aggiungiamo mezzo tubetto di concentrato, saliamo, pepiamo e lasciamo andare per circa 15 minuti.
Cuocete la pasta, scolatela, passatela in padella con il sugo, e servite cosparsa di prezzemolo...
E alla fine BUON APPETITO!

giovedì 2 agosto 2012

Tagliatelle al nero di seppia e sugo al pesce

Come detto nel post precedente, oggi vi parlo delle tagliatelle al nero di seppia che ho fatto ieri sera...ù
Non avevo mai cucinato con il nero di seppia, e onestamente mi immaginavo quali disastri imminenti...
Nero ovunque, mani braccia, naso, pavimento, sportelli e lavello, ma per fortuna così non è stato, mi sono fatta furba... XD XD
Ho usato la planetaria ed ecco cosa ho combinato...

A voi la ricetta:

INGREDIENTI PER LA PASTA:
* 100 gr di farina + farina all'occorrenza
* 5 gr di nero di seppia Tec-Al
* 1 uovo
* sale q.b.

INGREDIENTI SUGO:
* 300 gr di seppioline
* 1 confezione di gamberettini già puliti
* olio evo q.b.
* sale & pepe
* cipolla, sedano, carota e aglio
* mezzo tubetto di concentrato di pomodoro

PREPARAZIONE:
nell'impastatrice mettiamo la farina, l'uovo, il sale e il nero di seppia sciolto in una tazzina di acqua, e cominciamo a far impastare il tutto.
Aggiungiamo della farina, fino a quando il composto non è bello omogeneo e non si appiccica più alle pareti dell'impastatrice, possiamo anche fare la prova mani.
Notare la tovaglia rosa fashion!! XD
A questo punto facciamo riposare un quarto d'ora l'impasto, e prepariamo il sugo.
Laviamo, puliamo e tagliamo a tocchetti le seppioline.
Prendiamo una padella antiaderente, mettiamo un filo d'olio, e il trito di mezza cipolla, carota, sedano e aglio, e lasciamo appassire.
Mettiamo i gamberetti in padella e lasciamo andare per 1 minuto, aggiungiamo le seppie e lasciamole cuocere anche loro 1 minuto.
Aggiungiamo il concentrato di pomodoro, e un pizzico di sale e facciamo andare per 10 minuti.
Nel frattempo cominciamo a stendere la pasta, e facciamo delle tagliatelle, e mettiamo a bollire l'acqua buttiamo la pasta, e quando è cotta passiamola in padella con il sugo, e infine serviamola...
A questo punto vi dico solo... BUON APPETITO!!

Grazie a Tec-Al

Pian pianino, ringrazierò tutte le aziende che stanno collaborando con il mio blog, e oggi tocca a Tec-Al, un'azienda che ho scoperto quasi per caso, e che poi con la loro campionatura ho apprezzato ancora di più, sia per i contenitori, sia per la gentilezza del personale, sia per la chiarezza e la trasparenza ...
Il pacco mi è arrivato qualche giorno fa, e conteneva:

* Nero di seppia
* Sale blu di Persia
* Preparato per torta margherita
* brotec ai porcini

Partiamo dal presupposto che ho gia usato il composto per la torta, e il nero di seppia, ma vi dirò che sono proprio curiosa di usare anche il resto...
Un abbraccio

Ah dimenticavo, a seguire una ricettina, facile e veloce... XD