giovedì 29 novembre 2012

Parmigiana??

Ciao belle cuochine, oggi vi vorrei parlare di una ricetta che negli ultimi tempi, ho dovuto rivisitare a causa di problemi con un tipo di ortaggio...
Ebbene si, la melanzana, ortaggio da me tanto amato, negli ultimi periodi mi sta dando dei seri problemi, e siccome, io amo anche follemente la parmigiana, l'unica soluzione che ho trovato è stata quella di sostituire la melanzana con le zucchine, o zucchini come li chiamo io... XD
E allora ecco quello che ho combinato...

INGREDIENTI:
* Zucchine q.b.
* Prosciutto cotto q.b.
* Ragù q.b.
* Fettine INALPI
* Farina q.b.
* Olio evo q.b.
* Sale q.b.
* Latte q.b.
* 2 uova

PREPARAZIONE:
Prepariamo il ragu.
Laviamo e asciughiamo le zucchine, e tagliamole a fettine sottili.
Ora facciamo una sorta di pastella, in un recipiente dai bordi alti, mettiamo le uova, un pò di olio e cominciamo nel mettere 4 cucchiai di farina, il sale e un po di latte, e cominciamo a mischiare il tutto con il minipinner.
Se l'impasto risulta troppo sodo aggiungiamo il latte, se al contrario troppo liquido aggiungiamo la farina poco alla volta.
Ora prendiamo le zucchine, immergiamoli nella pastella e friggiamo.
Ora prendiamo una teglia, e cominciamo a mettere un pò di ragù, poi le zucchine e il prosciutto, sugo, zucchine e formaggio e via così fino alla fine.
Ora inforniamo in forno preriscaldato a 200° per circa mezz'ora...
E con questa ricetta vi auguro BUON APPETITO!!

lunedì 26 novembre 2012

Gnocchi spek e mascarpone

Ciao ragazze, oggi vi voglio deliziare con un piatto non troppo leggero, ma veramente buono...
Amo questo piatto, lo trovo delizioso, lo trovo invitante, lo trovo... Insomma, ecco quello che ho fatto...

INGREDIENTI:
* 2 etti di spek
* 250 gr di gnocchi
* 250 gr di mascarpone
* 1/2 cipolla
* 1 noce di burro

PREPARAZIONE:
Mettiamo una pentola d'acqua a bollire, in una padella, aggiungiamo la noce di burro, con la cipolla tagliata finemente.
Lasciamo appassire la cipolla, e aggiungiamo lo speck tagliato a striscioline e facciamolo rosolare.
Una volta rosolato lo speck aggiungiamo il mascarpone e facciamolo sciogliere a fuoco basso.
Una volta sciolto spegniamo, cuociamo gli gnocchi, appena salgano a galla, con una schiumarola, tiriamoli fuori e mettiamoli nella padella.
Finito di tirarli fuori, accendiamo la padella, e saltiamoli.
Serviamoli con una spolverizzata di pepe.
E ora non mi resta che augurarvi BUON APPETITO!!

lunedì 19 novembre 2012

Ciao ragazze

Oggi vi parlo delle mie collaborazioni, purtroppo però sono senza foto, visto che il mio pc aveva deciso di abbandonarmi, e ho perso tutte le foto che non avevo salvato nell'hard disk esterno...
Managgia a me, e alla mia testa... XD
Partiamo con:

Molino Chiavazza, nacque nel 1955, dove i fratelli Andrea e Luigi Chiavazza, proprietari di una panetteria a Casalgrasso, presero in affitto il vecchi molino, alimentato dalle acque del Rio Freddo.
Negli anni '60, i fratelli acquistarono il molino e aumentarono la loro macinazione grazie all'installazione di nuovi cilindri.
Alla fine degli anni '60, molino chiavazza iniziò a confezionare le sue farine per servire i supermercati lombardi.
Le vendite nei supermercati, garantirono una continuità nelle vendite, fino ad arrivare a piazzare il prodotto su gran parte del territorio nazionale.

Allora, io ho provato la campionatura inviata, e devo dire che mi sono trovata veramente bene, con questa farina si ottengono ottimi preparati senza sbagliare mai.
Ho provato anche il loro cous cous, e tra tutti quelli che ho provato, questo è il migliore...

A presto con una nuova recensione.

venerdì 16 novembre 2012

Ecco cos'è successo mercoledì...

Mercoledi il mio ciccio ha festeggiato il compleanno, e come poteva mancare la torta??
Beh la mia idea di torta era semplice...
Pan di spagna, con bagna al baileys e farcia di ganache al fondente e crema chantilly, decorata con panna e scritta in fondente...
Ma alla fine il tutto è stato molto semplice, visto che alla fine il tempo è stato molto ristretto...
Il pan di spagna l'ho fatto martedi, e la farcitura mercoledi...
Ed ecco quello che ho combinato...

INGREDIENTI PAN DI SPAGNA:
* 5 uova
* 75 gr di fecola
* 75 gr di farina
* 150 gr di zucchero
* 1 pizzico di sale
* 1 bustina di vanillina

INGREDIENTI GANACHE AL FONDENTE:
* 250 ml di panna fresca
* 25 gr di burro
* 300 gr di cioccolato fondente

INGREDIENTI PER DECORARE:
* 500 ml di panna da montare
* colorante alimentare a piacere

INGREDIENTI BAGNA:
* 200 ml di latte
* 100 ml di baileys

PREPARAZIONE:
Come detto nell'introduzione, il pan di spagna va fatto il giorno prima, così al momento dell'utilizzo, e del tagliarlo sia bello freddo, in modo che non si rompa.
Accendiamo il forno a 180°, in una planetaria aggiungiamo le uova a temperatura ambiente e lo zucchero, e facciamo montare il tutto per 15 minuti, in modo da avere un bel pan di spagna alto e soffice.
Nel frattempo che il composto si monta setacciamo in una ciotola la farina con la fecola, il sale e la vanillina.
Imburriamo e infariniamo una teglia.
Ora prendiamo il composto e aggiungiamo la farina, mescolando dal basso verso l'alto per non smontare il tutto.
Mettiamo nella teglia e cuociamo per 40 minuti.
Ora prepariamo la ganache, in un pentolino aggiungiamo la panna e il burro, e portiamo quasi ad ebollizione.
Nel frattempo prepariamo il cioccolato, tritiamolo, e aggiungiamo alla panna mescolando con una frusta in modo che il cioccolato si sciolga tutto.
Una volta sciolto, mettiamo il pentolino in un recipiente con acqua e ghiaccio, in modo da fermare la cottura, e continuiamo a montare il composto con la frusta.
Mettiamo in frigo per almeno un'ora, e nell'eventualità che sia ancora molto liquido, prendiamo una frusta elettrica e montiamo.
Ora tagliamo il pds in modo da ottenere 3 strati, e prepariamo la bagna mescolando il latte e il liquore.
Prendiamo il primo strato, mettiamolo sul vassoio, bagniamo, e facciamo uno strato di ganache, posizioniamo un'altro strato e ripetiamo l'operazione, ora prendiamo l'ultimo strato di pds e bagniamolo all'interno.
Io il pds per decorarlo lo uso capovolto, essendo la parte sotto molto più liscia.
Montiamo la panna, e passiamola su tutta la torta, in modo da ottenere uno strato omogeneo.
In questa operazione ci possiamo aiutare con un'alzata girevole e con una spatola.
Ora alla panna montata rimanente aggiungiamo del colorante, mescoliamo, e con una sac-à-poche e un beccuccio a stella cominciamo a decorare i lati della torta a vostro piacere...
Al locale la mia piccola torta è piaciuta tantissimo, e mi hanno fatto tanti complimenti... XD
Un abbraccio

mercoledì 14 novembre 2012

Umm... parliamone....

Ieri sera io avevo una gran voglia di broccoli, mentre il mio ciccione voleva la carbonara, ma su una cosa eravamo eravamo d'accordo... PICCANTE!!
Allora pensando e ripensando, ho deciso di preparare una cosa un pò fuori dal comune...
Ed ecco quello che ho cucinato...

INGREDIENTI:
* Orecchiette
* Pancetta
* Broccoli
* Olio evo q.b.
* Preparato per pasta aglio e olio e peperoncino Ariosto

PREPARAZIONE:
Per prima cosa prendiamo una padella capiente, mettiamo la pancetta e facciamola rosolare senza aggiungere condimenti, una volta rosolata, tiriamola via dalla padella, buttiamo il grasso che ha rilasciato.
Nella stessa padella mettiamo l'olio, e un pò di preparato di aglio e peperoncino Ariosto, e lasciamo riposare.
Nel frattempo, puliamo e laviamo i broccoli, mettiamo una pentola di acqua e facciamo bollire.
Quando inizia a bollire, buttiamo il sale e i broccoli e lasciamoli andare per 5 minuti.
Trascorso questo tempo, buttiamo le orecchiette, e mentre cuociono, facciamo andare l'olio con il preparato e la pancetta, in modo che si insaporisca il tutto.
Scoliamo la pasta e tuffiamola in padella, e saltiamo a fuoco vivace.
E ora non vi resta che gustare la la pasta con un mio caloroso BUON APPETITO!!
P.S. il mio cinghialotto è andato avanti 20 minuti a dire... ummmm che buono.... ummm ma è eccezionale.... ummm a quando la prossima volta?? al che gli ho lasciato metà del mio piatto, mi faceva troppa tenerezza... XD XD

martedì 13 novembre 2012

E' proprio un gran pasticcio...

Qualche sera fa, avevo una gran voglia di polenta...
Si una bella polenta, con i funghi e qualcos'altro....
Allora pensando e ripensando, mi è venuta una geniale idea...
Perchè non trasformare la polenta in una sorta di pasta al forno a stati, con un bel sugo sostanzioso??
Beh, si, effettivamente l'idea era quella, ma poi nel piatto, ho trovato tutt'altro, e così è nato il mio pasticcio di polenta...

INGREDIENTI:
* Polenta
* 1 carota
* 1 cipolla
* funghi champignon a piacere
* olio evo q.b.
* Parmiggiano q.b.
* Pepe & sale q.b.
* Passata di pomodoro q.b.
* 2 salsicce
* 1 costa di sedano
* 1 bicchiere di vino, io ho usato vinchef

PREPARAZIONE:
Per prima cosa prendiamo le salsicce, togliamo la pelle e sbicioliamole.
In una padella, mettiamo un filo di olio e prepariamo un soffritto, con la cipolla, il sedano e la carota, e facciamolo appassire, aggiungiamo la salsiccia, e facciamola rosolare per qualche minuto, e a questo punto sfumiamo con il bicchiere di vino Vinchef, e facciamo evaporare, aggiungiamo il pepe, i funghi tagliati e lasciamo cuocere per circa 10 minuti.
A questo punto quando i funghi saranno teneri, aggiungiamo la salsa di pomodoro, aggiustiamo di sale, e lasciamo cuocere, stando attenti che il sugo non si asciughi troppo.
Ora prendiamo una teglia, facciamo una strato di sugo, il formaggio grattugiato e la polenta.
Mettiamo in forno gia caldo per circa 20/25 minuti a 200°.
Lasciamo riposare 10 minuti e BUON APPETITO!

giovedì 8 novembre 2012

E per finire?? Cappello della strega

Ma ciao!!
Ebbene si, con questa ricetta, abbiamo finito la cena di Halloween...
Che fortuna, ma da oggi di cosa parlerò?? beh di altre ricette, dai non preoccupatevi... XD
Ebbene si, oggi si parla del dolce...
Il mio lo ammetto, non è leggero, anzi ma una volta all'anno si può anche sgarrare o sbaglio??
Ed ecco cosa ho combinato, ma nel vero senso della parola, visto che ho sparso ovunque cioccolato... XD


INGREDIENTI BASE:
* Pasta frolla al cacao senza lievito
* cioccolato fondente q.b. per la copertura

INGREDIENTI GANACHE AL CIOCCOLATO:
* 20 gr di burro
* 200 ml di panna fresca
* 250 gr di cioccolato fondente

PREPARAZIONE:
Per prima cosa, prendiamo la pasta frolla, stendiamola a 1/2 cm e creiamo 6 dischetti di circa 8 cm, e 6 di 3,5 cm.
Cuociamoli in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti.
Ora prepariamo la ganache.
In un pentolino mettiamo la panna e il burro, e quando sarà calda, togliamola dal fuoco e aggiungiamo il cioccolato.
mescoliamo il tutto fino a quando il cioccolato non sara sciolto, e ora prendiamo il pentolino e immergiamolo in acqua ghiacciata, in modo da bloccare la cottura.
Montiamo il composto per 5 minuti, poggiamo in frigo per almeno un'ora.
Trascorso il tempo di raffreddamento, prendiamo il pentolino, e cominciamo a montare il composto con le fruste elettriche, fino ad ottenere una crema dalla consistenza di una mousse, prendete una sac-a-poche con un beccuccio a stella grande, e fate delle montagnette sul biscotto piccolo, e fate riposare in frigo per almeno un'ora.
Dopo il raffreddamento, fate sciogliere a bagnomaria in un pentolino profondo il cioccolato, e quando sarà sciolto immergete all'interno la montagnetta di ganache e biscotto, e posateli sopra una gratella per farli scolare.
Finite tutte le montagnette, passiamo ad immergere i biscotti grandi, e quando il cioccolato è ancora liquido, appoggiamoci sopra il biscotto piccolo.
Facciamo freddare e decoriamo a piacere.
E con questa ricetta, vi auguro BUON APPETITO!!!

mercoledì 7 novembre 2012

Con la cena di Halloween abbiamo quasi terminato... Sangria

Per i due cinghialotti, oltre a un'ottima cena, dovevo pensare a cosa preparare da bere a tema pauroso...
E cosa c'è di meglio se non una buona e gustosa sangria??
E beh, il collega del mio cicciolo ha la morosa a Madrid, e quando andiamo li, beviamo sangria, sidro e naturalmente tante ma tante cerveza...
Beh tornando a noi, la cosa era abbastanza paurosa, merito del colore rosso sangue del vino, e di tutto quello che ci va dentro...

INGREDIENTI:
* 1 l di vino rosso a buon mercato
* il succo di 2 arance e 2 rondelle
* 5 cucchiai di zucchero
* buccia di limone, facoltativo
* 2 pizzichi di cannella
* 1 pera & 1 mela, naturalmente in base alla stagione, io d'estate uso le pesche...

PROCEDIMENTO
Mettiamo in una caraffa il vino, e aggiungiamo lo zucchero e la cannella, e mescoliamo bene bene.
Aggiungiamo il succo e le rondelle delle arance, la scorza del limone.
Tagliamo la frutta a dadini, mettiamo in frigo e facciamo riposare...
Con questa ricetta vi auguro BUONA BEVUTA!!

martedì 6 novembre 2012

Halloween e... torta d'interiore di salamandra

Ahahah, lo so, il titolo va un po bleee, ma in realtà è veramente buona!!
Si tratta di una torta salata molto delicata, e composta d'ingredienti di base, semplici da trovare...
Ammetto che io con le foto sono veramente scarsissima, ma che importa della foto, se poi è stata sbaffata alla grande...

INGREDIENTI:
* 1 rotolo di pasta sfoglia
* Zucca q.b.
* 2 patate medie
* 1/2 cipolla
* 2 salsicce
* 1 confezione di panna fresca
* 4 uova
* sale & pepe q.b.
* 1 spicchio d'aglio
* stracchino a piacere
* Olio q.b.

PREPARAZIONE:
Prendiamo una padella, facciamo un giro d'olio, aggiungiamo la cipolla affettata, e facciamola appassire.
Nel frattempo, prendiamo le salsicce, togliamoli la pellicina, e rompiamola, aggiungiamola alle cipolle, e lasciamole rosolare.
Sbucciamo le patate, tagliamole a rondelle sottili, e facciamo lo stesso con la zucca.
Una volta che la salsiccia sarà ben rosolata, mettiamo le patate e la zucca, e lasciamo cuocere per 15 minuti, saliamo e pepiamo.
Spegniamo e facciamo raffreddare il composto.
Una volta che il composto è freddo, prendiamo la pasta sfoglia, srotoliamola e foderiamo una teglia, bucherelliamo la base, e con un cucchiaio, facciamo delle piccole montagnette di stracchino, cospargiamolo con il composto, e sbattiamo le uova con 200 ml di panna, e versiamolo sopra la torta.
Inforniamo a 200° per 30 minuti, o fino a quando la crosta non è dorata, e la panna compatta.
E con questa ricetta, vi auguro BUON APPETITO!

lunedì 5 novembre 2012

Aggiornamento e... cena di Halloween...

Ciao ragazze, scusate se in questi giorni sono mancata un po, ma ho avuto da fare un pò di visite, colloqui vari, e nel week end sono andata in montagna...
Chi segue il mio blog di ricamo, sa che amo follemente la montagna, ma mica una montagna a caso, e no, ma Livigno è il posto che mi tiene molta compagnia...
Tornando a noi, per Halloween, ho organizzato una cena con il collega del mio compagno...
Pensando e ripensando, ho deciso di fare qualcosa di veramente "infernale", ed ecco cos'ho combinato...

Ed ecco come ho sistemato la tavola di quella notte spettrale...

INGREDIENTI:
* 5 filetti di alici
* 1 spicchio d'aglio
* capperi q.b.
* olio evo
* pasta ti tipo lungo (io ho usato gli strozzapreti)
* peperoncino
* polpa di pomodoro q.b.
* sale q.b.

PREPARAZIONE:
Per prima cosa, mettiamo sul fuoco una pentola d'acqua, ora prendiamo una padella, mettiamo un filo d'olio.
Ora tagliamo a rondelle i peperoncini piccanti, o in alternativa, possiamo usare la polvere di peperoncino, e tagliamo finemente le alici.
Ora prendiamo la padella, e con uno schiaccia aglio aggiungiamo all'olio l'aglio senza anima, facciamo soffriggere, aggiungiamo le alici e i peperoncini, aggiungiamo i pomodori e lasciamo cuocere per circa 10 minuti.
Trascorso il tempo, aggiungiamo i capperi, io ne ho messi meno di un cucchiaio, perche a me non piacciono un gran che, aggiustiamo di sale, e finiamo la la cottura.
A questo punto, scolate la pasta, mettetela in padella, e saltiamola.
E con questa ricetta, vi auguro BUON APPETITO!!