lunedì 27 ottobre 2014

Sono tornata...

questa volta seria seria...
E' stato un periodo veramente strano...la cucina non andava come doveva, mi annoiava pensare che dovevo mettermi ai fornelli, e ho lasciato tutto al caso...
Cucinare è il mio antidepressivo, ma quando arriva in forma forte, che ti stende al letto, e che non vuoi fare niente, nemmeno il tuo antidepressivo preferito riesce a smuoverti...
Oggi invece sono qui con una ricetta che trovo veramente ottima per i primi freddi...
Una zuppa non zuppa, squisita, e se lo dico io che non amo molto l'ingrediente principale, siamo a cavallo...
Ed ecco a voi il mio grande ritorno...


INGREDIENTI:
* 200 gr di orzo perlato
* 1 cipolla
* 1 barattolo di pelati
* 150 gr di olive verdi e nere
* Pecorino
* Sale q.b.
* Pepe q.b.

PREPARAZIONE:
Come orzo ho usato quello precotto, quello che cuoce 12 minuti.
Cuociamolo in acqua leggermente salata per 10 minuti.
In una pentola di coccio aggiungete l'olio, facciamolo scaldare e aggiungiamo la cipolla tritata, facciamola appassire, aggiungiamo i pelati, il sale e il pepe e lasciamo andare per una decina di minuti.
Aggiungiamo le olive snocciolate e l'orzo scolato dall'acqua.
Teniamole un paio di mestoli da parte, da aggiungere se serve.
Raggiungiamo il bollore e facciamo andare 5 minuti, in modo che l'orzo assorba tutti i sapori.
Inpiattiamo e spolverizziamo con del pecorino.
E con questa ricetta vi auguro BUON APPETITO...

0 Ingredienti tra di noi: