martedì 27 settembre 2016

...Non è solo dolce...

Buongiorno carissime cuochine...
Eccomi tornata...
E' stato un periodo veramente frenetico, ma vi ho pensato tanto tanto, e ho cucinato altrettanto, fotografando il tutto per rendervi aggiornate sulle mie ricette...
Oggi vi voglio raccontare di questa ricetta...
Chi mi conosce sa il mio amore spropositato per la montagna, per gli usi e i costumi, per il freddo, la legna che arde e i loro dolci...
Sono di origini tedesche, e ai classici sapori negli ultimi anni ho deciso di rivisitare molte cose con le spezie, ma onestamente alcune ricette è meglio lasciarle come sono, sia per sapore che per tradizione...
E oggi vi voglio presentare in mio rustico preferito...
Sicuramente molte di voi l'avranno mangiato solo dolce, ma anche nella versione salata non delude mai...
E allora ecco qui il mio STRUDEL SALATO!
Dopo secoli di ricerca sono riuscita a trovare il cavolo cappuccio viola, o comunemente chiamatati crauti, e mica potevo farmelo scappare... XD
Ecco a voi quello che ho combinato...



INGREDIENTI
* 1 rotolo di pasta sfoglia
* 1/2 cavolo cappuccio viola
* 2 fette di speck affettato alto e tagliato a cubetti
* olio evo q.b
* 1/2 cipolla
* sale e pepe q.b
* 1 tuorlo sbattuto
* semi di sesamo

PREPARAZIONE
In una padella mettiamo un filo d'olio, aggiungiamo la cipolla affettata finemente e facciamola appassire.
A questo punto aggiungiamo lo speck tagliato a cubetti, facciamolo colorire e aggiungiamo il cavolo tagliato a listarelle sottili, facciamolo andare coperto per almeno 20 minuti, o fino a quando non è ben appassito, e all'occorrenza aggiungiamo un goccio d'acqua.
aggiustiamo di sale e pepe.
Una volta cotto, facciamo freddare, e scoliamo dall'acqua di cottura, in modo da non non inumidire troppo la sfoglia.
Una volta freddato, apriamo la sfoglia, posiamo al centro il composto, e chiudiamo prima i lati corti e per finire i lati lunghi facendoli combaciale in modo da poterlo chiudere.
Rigiriamo su una teglia ricoperta da carta forno, in modo d'avere la chiusura sotto, pratichiamo dei piccoli taglietti al centro, spennelliamo con il tuorlo sbattuto e cospargiamo di semi di sesamo.
(Io avendo fatto la farcitura in abbondanza, ho deciso di lasciarlo aperto e cuocerlo così)
Ora inforniamo a 180° per 15 minuti, o fino a quando la sfoglia non è ben d'orata.
E con questa ricetta, vi auguro BUON APPETITO, e una felice settimana...