giovedì 20 settembre 2012

Pasta pasticciata a modo mio

Ciao ragazze, come state??
Ieri qui ha diluviato fino al primo pomeriggio, ma poi si è schiarito all'improvviso, ed è tornato il sole...
A parte questo breve stacco, oggi voglio proporvi la mia pasta pasticciata di rimpiazzo...
Ovvero, la preparo il giorno prima, se quello seguente sono super impegnata, è molto semplice, e la si può arricchire con qualsiasi cosa vogliate...
Ecco la mia, la foto non è per niente bella, ce ne fosse qualcuna in questo blog, che sia per lo meno passabile, ma il soggetto è veramente buono... XD XD

INGREDIENTI:
* pasta a piacere
* ragù
* prosciutto cotto
* formaggio filante in base ai vostri gusti, e formaggio grattugiato
* panna da cucina, o besciamella

PREPARAZIONE:
Per prima cosa, mettiamo a cuocere la pasta, e una volta cotta, scoliamola, e aggiungiamo un po di olio.
Sempre nella pentola aggiungiamo il ragù, il prosciutto cotto a dadini, il formaggio e la panna.
Mettiamo in una teglia da forno cospargiamo di formaggio grattugiato e inforniamo a 200° per 30/35 minuti.

E' una preparazione molto semplice e veloce, a cui possiamo aggiungere anche a piacere uova sode tagliate, piselli, sostituire la panna con la besciamella...
Insomma quello che vi dice la fantasia... XD
Un abbraccio e BUON APPETITO!!

6 Ingredienti tra di noi:

Mariangela Circosta ha detto...

Stragolosa, strainvitante, strameravigliosa!!!!!! Che fame!!!

Dory_Mary ha detto...

Buonissima davvero,brava!

Tina/Dulcis in fundo ha detto...

un pasticcio godurioso:)

Mille & una crocetta ha detto...

ciao ragazze, grazie per i complimenti...
confermo, è molto invitante, e poi con qualche ingrediente in più, è proprio una bomba!!!
un abbraccio a tutte
Natascia

paneamoreceliachia ha detto...

Infatti è proprio buona! ma tu poi la mangi fredda o la ripassi in forno?
Bello il blog e le foto hanno un fascino domestico che fa apprezzare il prodotto per quello che è (una bontà a quanto pare!) senza troppi fronzoli.
Piacere di seguirti, se ti va vieni a conoscerci!
Ciao. Alice

Mille & una crocetta ha detto...

ciao Alice...
grazie per essere passata dal mio blog...
dipende, nel senso, se è estate, la tiro fuori dal frigo un'oretta prima, e la mangiamo a temperatura ambiente, se la faccio in inverno, la ripasso in forno, direttamente nei piatti... XD
appena riesco a finire di sistemare il pc, vengo volentieri a fare un salto nel tuo blog...
ciao ciao
Natascia