martedì 1 dicembre 2015

Sono tornata...

Buongiorno care cuochine,
eccomi qui nuovamente a scrivervi dopo un pò di tempo, e spero di rimanere connesse con voi grazie anche all'organizzazione della mia agenda, che mi accompagnerà giornalmente tra lavoro e tempo libero.
In questo periodo sono successe molte cose, ho cominciato a fare mercatini degli hobbisti, e da un mese a questa parte sono ufficialmente una MAKE UP ARTIST...
Ebbene si, ho frequentato un'accademia che mi ha formato a livello base come truccatrice, per poi avere una qualifica europea, naturalmente la strada è ancora lunga, ma mi impegnerò, frequenterò vari corsi e altre accademie per poter realizzare il mio sogno.
A parte questo, naturalmente la mia vera passione non l'ho mai abbandonata, anzi, persino quando stavo giù a Terni, ho deliziato il mio coinquilino dei miei piatti, e naturalmente lui ha sempre più che apprezzato...
Ed ecco a voi la ricetta di oggi, questa onestamente l'ho preparata per il compleanno del mio compagno, amo i broccoli, e cerco sempre nuove ricette per poterli provare...
Volevo qualcosa di diverso, con un sapore un pò più deciso, e siccome onestamente in frigo non avevo molto mi sono arrangiata con quello che avevo...
Beh che dire, era OTTIMA!!



PASTA ALLA CREMA DI BROCCOLI E SALMONE:
* 1 broccolo
* 1 confezione di salmone affumicato
* 1/2 cipolla
* 1 confezione di orecchiette fresche, quelle fatte in casa sono meglio però... XD
* olio q.b.
* sale e pepe q.b.
* 1 confezione di panna fresca

PREPARAZIONE:
Per prima cosa puliamo e laviamo il broccolo, tagliate ogni cimetta a metà e fate cuocere in acqua bollente salata per 10 minuti, scolate con un mestolo e fate freddare.
Nel frattempo buttiamo la pasta.
In una padella, mettiamo un filo d'olio, la cipolla tagliata fine e facciamo appassire, tagliamo il salmone a striscioline e facciamo andare fino a quando non diventa bianco e spegnamo.
Ora in una brocca mettiamo il broccolo, lasciando qualche cimetta da parte per aggiungerlo al salmone, aggiungiamo la panna, un pizzico di sale, la panna e frulliamo il tutto fino ad avere una crema omogenea.
Ripassiamo la crema in padella con il salmone, aggiungiamo la pasta, facciamo saltare e serviamo.
E con questa ricetta vi auguro
BUON APPETITO...

sabato 30 maggio 2015

Vi faccio una promessa

Buongiorno ragazze,
è da febbraio che non scrivo sul blog, non per volontà, ma purtroppo non sono riuscita a trovare il tempo...
In questi mesi, sto organizzando mercatini per la mia piccola attività/passatempo domenicale, e tra creazioni, studio di nuove tecniche ecc ho sempre cucinato, fotografato ma mai postato...
Lo so, sono una frana, forse sono l'unica donna, che non riesce a fare più di 3/4 cose contemporaneamente, ma giuro che studierò una tecnica per poter conciliare tutto... XD XD
A parte questo, ormai come ogni inverno, vivo di verza, ma seriamente sto postando una ricetta invernale a giugno??beh dai mi porto avanti... XD
Ed ecco quello che ho preparato:



STUFATO DI VERZA:
* 1/2 verza tagliata a listarelle
* 1/2 cipolla
* 1 confezione di pancetta affumicata
* 1 barattolo di pelati
* orzo q.b.
* olio evo
* sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE:
Io amo preparare questo stufato nella pentola in coccio, da quel sapore di rustico, che amo follemente.
In una pentola fate un giro d'olio, tagliate la cipolla e soffriggetela, aggiungete la pancetta e fatela andare.
Una volta pronta anche la pancetta aggiungete la verza, coprite e girate di tanto in tanto, in modo che si appassisca e dimezzi il suo volume (ahahahah che parolone, manco fosse chimica...beh un pò si...).
Aggiungete i pelati tagliati grossolanamente, aggiustate di sale e pepe e lasciate cuocere per almeno mezz'ora.
Nel frattempo portiamo a ebollizione una pentola d'acqua, saliamo e facciamo cuocere l'orzo, io generalmente uso quello precotto, che non ha bisogno di stare a bagno.
Una volta cotto l'orzo, scoliamolo, e aggiungiamolo allo stufato.
Servite e BUON APPETITO!!

domenica 22 febbraio 2015

Risotto al Taleggio

Buongiorno cari cuochini,
pensavate di esservi liberati di me??invece no...
A parte gli scherzi, in questo periodo, sono stata, e sono tutt'ora impegnata a creare bijoux, decorare a decoupage e fissare mercatini...
Purtroppo, lavorando solo il mio compagno, facciamo molta fatica ad arrivare a fine mese, e mi sono "inventata un lavoro"...
Oggi sono qui a presentarvi una nuova ricetta, il mio super risotto al taleggio...
perchè dico super??semplice, pensavo che uscisse una ciofega, salatissimo, che avremmo dovuto, beh mangiare a forza, solo per la fame... ahahah ok, sono fuori di testa...
E allora ecco a voi il mio risotto...


INGREDIENTI:
* Riso q.b
* Olio evo q.b.
* 1/4 di cipolla
* Brodo vegetale
* Taleggio q.b.
* 1 cucchiaino di zafferano, o curcuma

PREPARAZIONE:
In una padella mettiamo un giro d'olio, affettiamo la cipolla e facciamo soffriggere.
Ora aggiungiamo il riso, facciamo tostare, e cominciamo ad aggiungere il brodo e nel mio caso la curcuma o lo zafferano.
Continuiamo ad aggiungere il brodo fino a fine cottura, spegniamo e aggiungiamo il taleggio a dadini, e cominciamo a mantecare.
Per evitare che risulti troppo salato, preparate voi il brodo, o se proprio volete accorciare i tempi, procuratevi un dado che contenga veramente poco sale...
E con questa ricetta, vi auguro una buona giornata e un buon inizio settimana...